Ufo e Alieni: I "Rettiliani" o "Reptoidi"

 

Esseri definiti “reptoidi” o “rettiliani” appaiono spesso in episodi di rapimento e/o contatto alieno. Secondo una fonte accreditata, esisterebbero tre differenti razze di questi alieni: I Reptoidi ( incrocio tra rettiliani e umanoidi), rettiliani-grigi e rettiliani alieni detti “Draconiani”. 
Draco è una costellazione dalla quale, secondo alcuni, provengono i reptoidi.

Un incontro ravvicinato del terzo tipo che coinvolge reptoidi si verificò nel Novembre del 1967, quando il trentenne David Seewaldt di Calgary - Alberta stava attraversando un appezzamento di terra abbandonato. Arrivato a circa metà del terreno, David udì un suono continuo, dal tono molto elevato. Mentre ne cercava l’origine, si imbattè in un UFO grande quanto una casa che stava atterrando.

 La nave lanciò un raggio di luce verso di lui, colpendolo in pieno petto e mandandolo in uno stato di trance. Il suo corpo venne letteralmente sollevato da terra e portato all’interno dell’UFO. Nell’astronave vi erano due entità dalla pelle marrone a chiazze, simile a quella dei coccodrilli, che spogliarono David dei  suoi vestiti e lo esaminarono accuratamente su di un tavolo operatorio. Successivamente, utilizzando lo stesso raggio di luce, riportarono il giovane sul terreno e andarono via. Risvegliatosi nel campo diverse ore dopo, David non ricordò più nulla dell’evento. Furono necessari cinque mesi per rivivere quell’episodio, all’interno di un sogno molto vivido.

John S. Carpenter, uno studioso di rapimenti alieni del Missouri, dichiara che: “La cosa affascinante è che persone che non hanno mai sentito parlare prima di questi esseri-lucertola sono in grado di descriverne caratteristiche, anatomia, comportamenti in maniera assolutamente similare. In ogni caso che ho analizzato, i rettiliani rapiscono e talvolta violentano i soggetti senza spiegazioni o motivazione evidenti”.

Oltre a queste dichiarazioni relative ai rapimenti, gli alieni rettiliani hanno conquistato una vera e propria mitologia che fonde teorie di cospirazione, elementi biblici e realtà nascoste. Secondo le bizzarre affermazioni di David Icke, membro del Green Party Inglese, la Famiglia Reale sarebbe composta da rettiliani muta-forma che di tanto in tanto conducono rituali sanguinari su ignare vittime umane, compresi bambini. Per alcuni lo stesso George Bush sarebbe di origine rettiliana.

Diverse fonti vorrebbero i rettiliani confinati in vaste caverne nascoste nel sottosuolo, dove lavorerebbero in collaborazione con frange deviate delle forze militari americane.

Una persona che parla apertamente dei rettiliani è la cantante Jazz Pamela Stone Brooke, la quale ha addirittura dichiarato di aver avuto una relazione sentimentale e sessuale con uno di questi esseri. La donna dichiara di avere “grande rispetto” per l’essere e di essere legata a lui da “una profonda connessione”. Sotto ipnosi, Pamela Stone Brooke, è ritornata a vivere episodi di una sua vita precedente, nella quale faceva parte di un gruppo di rettiliani guerrieri, deceduti durante una lotta sanguinosa.

Alcuni osservatori ritengono che i rettiliani siano entità sataniche legate al culto del serpente che tentò Adamo ed Eva nel Paradiso Terrestre. Queste creature vivrebbero oggi sottoterra (centinaia di migliaia nella sola New York) cibandosi di giovani vittime che hanno la sfortuna di avventurarsi nei loro territori. 

John Rhodes scrive che i rettiliani si sarebbero trasferiti dalla loro regione natia  - Alpha Draconis – in astronavi con equipaggi “ibernati” per sopportare il lungo viaggio. Ogni volta che le loro navi incrociano un pianeta abitato, alcuni di loro vengono risvegliati per “colonizzare” il nuovo mondo, creando ibridi – lucertola. Queste creature avrebbero come obiettivo l’infiltrazione negli ambienti militari, politici, religiosi e sociali dei pianeti visitati, al fine di raggiungere il totale controllo di essi.