Misteri e Occulto: I Cristalli

I CRISTALLI

Il movimento New Age ha dato grande enfasi ad un particolare strumento energetico: i cristalli. Queste attraenti solidificazioni chimiche sono oggi indicate come una sorta di elemento magico della cultura New Age, e sono entrate a pieno titolo nel bagaglio della cultura popolare. Il mondo delle celebrità è pieno di personaggi dalla riscoperta vita spirituale che attestano la forza positiva dei cristalli. La loro convinzione è che questi elementi siano in grado di controllare e veicolare i flussi di energia nel corpo, stimolando il benessere fisico ed emozionale. 
Ma tutto questo sarà vero, o è solo il frutto di suggestione?

Un cristallo è una roccia solida, creata da elementi chimici solidificati in una soluzione. La sua composizione chimica è particolarmente interessante in quanto formata da schemi ripetitivi di atomi e molecole e le particelle di cristallo sono tenute insieme da foze esterne piatte. Come i fiocchi di neve, anche i cristalli sono unici, tutti diversi l’uno dall’altro e possono presentarsi in una infinità di forme.

In passato, ai cristalli venivano attribuiti poteri magici, e spesso si ritenevano “contenitori” di forze paranormali. Popoli antichi consideravano i cristalli espressione della forza di Madre Terra, perché originati da essa e portatori dell’energia del sole, in quanto riflettevano la luce in forme particolari. I cristalli erano utilizzati anche per leggere nel futuro.

I sostenitori della moderna New Age ritengono che il potere dei cristalli risieda nella loro abilità di regolare, calmare e curare il corpo. Si pensa che i cristalli possano incanalare l’energia positiva, deviando quella negativa e “vibrando” a determinate frequenze capaci di ristabilire le funzioni naturali del corpo. I cristalli sarebbero ottimi conduttori per potenziare capacità intellettive come la meditazione o la creatività.

I cristalli, in base al tipo, influenzerebbero il corpo in maniere diverse. L’ametista ad esempio aiuterebbe i mal di testa, i problemi agli occhi e ai capelli, a ristabilire il livello di zuccheri nel sangue, a curare la rabbia, l’impazienza e gli incubi notturni. Gli smeraldi aumenterebbero l’efficienza della respirazione, del cuore e del sistema vascolare. Inoltre evocherebbero la pace, l’armonia e la serenità nel riposo notturno. I diamanti invece aiuterebbero a focalizzare i propri obiettivi nella vita, favorendo anche la ricchezza, la generosità e l’amore. 

Sarebbe quindi necessario, secondo i sostenitori dell’energia dei cristalli, possederne ed indossarne di diversi tipi, per soddisfare tutte le esigenze fisiche e spirituali del proprio corpo.

Un chiropratico di nome Charles Brown ha sviluppato un gioiello particolare chiamato “Bioelectric Shield”, la cui composizione di pietre aiuterebbe chi lo indossa a proteggersi dalle forze elettromagnetiche del mondo moderno: telefoni cellulari, computer, monitor e linee elettriche. In base alle pietre utilizzate, sarebbe possibile modificare il tipo di protezione. Questi “schermi”, a detta dell’autore, sarebbero stati testati anche in ambiente medico con ottimi risultati.

Sfortunatamente tutte queste informazioni sui poteri dei cristalli non hanno però alcuna base scientifica. Gli scettici ritengono infatti che le reazioni ai cristalli siano semplicemente il frutto di suggestione, una sorta di effetto “placebo”.